mercoledì, settembre 01, 2010

La mente fa strani scherzi con i luoghi e le distanze. Quando stabilisce un legame con un luogo, per le persone che lo abitano, per la bellezza in sé o per una qualche insondabile affinità tra cose fisiche e immateriali, altera le distanze facendo sembrare tutto perfettamente vicino, a portata di mano. Serve qualche secondo di consapevolezza in più per ricordare i chilometri e le ore di viaggio necessarie ad arrivarci. Basta chiudere gli occhi per annullare tutto ed essere già là.

Raffa

Nessun commento:

Posta un commento