domenica, maggio 12, 2013

abbiamo una classe dirigente che è inciampata in Internet senza averne vissuto la storia e senza essersi educata a comprenderla.

Giuseppe Granieri

venerdì, maggio 03, 2013

A volte alzava la testa al cielo senza fissare un punto preciso, come qualcuno che cerca un oggetto smarrito che non può essere là dove guarda.

Mbacke Gadji, Nel limbo della terra

giovedì, maggio 02, 2013

Un giorno un professore di filosofia chiese ai suoi alunni di rispondere ad una sola domanda come esame finale: la domanda era: “In che modo riusciresti a convincermi che quella sedia di fronte a te è invisibile?”
Tutti gli studenti impiegarono un’ora per rispondere alla domanda, tranne uno che aveva consegnato dopo una manciata di minuti. Il giorno dopo vennero comunicati i risultati: il ragazzo che aveva impiegato quei pochi minuti per rispondere aveva preso il voto più alto.
Sul proprio foglio aveva scritto: “Quale sedia?”

dal tumblr di clairevivalavida