venerdì, ottobre 30, 2009

il bello delle relazioni umane sta nell’associare le parole alla carne

splendidiquarantenni

mercoledì, ottobre 28, 2009

il mio amico ha l'ifono che non solo lo sveglia ma lo fa anche addormentare

Sba™ (su FF)

martedì, ottobre 27, 2009

i vincenti in realtà sono perdenti che si accontentano
e i perdenti
sono perdenti

(alle durante lo spezzatino)

lunedì, ottobre 26, 2009

Yesterday is history, tomorrow is a mistery, but TODAY is a gift, that's why it's called present.

Kung Fu Panda, cit. da Winnie


Ieri è storia, domani è un mistero, ma OGGI è un dono, per questo si chiama presente.

domenica, ottobre 25, 2009

Certe notti son lì che vado in bagno e prima di buttarmi sul letto a quattro di bastoni mi guardo allo specchio e mi dico “Eh beh, però guarda come ti sei conciato” e allora prendo il BlackBerry che ci ho salvato una foto di Ghedini e passa tutto, roba che spero che il PresDelCons abbia un processo da qui al 2024 così l’avvocato mi si mantiene sempre come benchmark negativo.

Sir Squonk (su Cloridrato di sviluppina)

venerdì, ottobre 23, 2009

Maichemmer non glielo far finire sto cavolo di cosa che stavano facendo, se sai che poi muoiono. se senti uno che ti dice scolta Maic adesso ti dico l'assassino ma prima fammi finire questo centrino all'uncinetto che stavo facendo tu non glielo far finire!

Sid

mercoledì, ottobre 21, 2009

Quello che a noi dispiace sono gli altri comportamenti. a volte caga in casa o piscia nonostante siamo molto attenti a farle fare i bisogni fuori. Poi si mangia la merda. Nonostante gli accorgimenti e anche delle bustine specifiche in farmacia non siamo mai rfiusciti a eliminare questo orribile vizio.

(dal forum di al femminile)

lunedì, ottobre 19, 2009

La parte più qualificante della conversazione non è il dire, ma è l'ascoltare con attenzione, rispetto ed empatia l'interlocutore che hai davanti. Se non c'è ascolto, non c'è conversazione.
Sulla base di questa definizione, ci sono le conversazioni, e poi ci sono (scusa il tecnicismo) gli stronzi. Il bello di internet non è che elimina gli stronzi, è che non ti obbliga a seguirli.

Gaspar Torriero

sabato, ottobre 17, 2009

(..)anche se un giorno volessi mandare tutti a quel paese, dovrei comunque mostrarmi disponibile. Ci vogliono due coglioni così, altrimenti quando ti chiudi dietro la porta di casa vai in pezzi, ti senti alienato dalla tua identità.

(eros ramazzotti)
B. "no ma guarda che ti ricordi male, negli anni 90..."

M. "ma che cazzo vuoi! non eri nato negli anni 90!"

venerdì, ottobre 16, 2009

Un autore può restare impressionato da un altro autore, e proprio per ciò voler fare diverso, e tutto quello che l'altro ha detto o avrebbe potuto dire, evita accuratamente di dirlo; e si può dire in questo caso che l'influenza è enorme, ma non lascia traccia, perché solo uno è il modo di fare uguale, ma infinite le forme diverse.

Ermanno Cavazzoni, Il limbo delle fantasticazioni

mercoledì, ottobre 14, 2009

Non così strettamente edera preme
pianta ove intorno abbarbicata s'abbia,
come si stringon li dui amanti insieme,
cogliendo de lo spirto in su le labbia
suave fior, qual non produce seme
indo o sabeo ne l'odorata sabbia.
Del gran piacer ch'avean, lor dicer tocca;
che spesso avean più d'una lingua in bocca.

Ludovico Ariosto - Orlando Furioso, canto 7 (sul mio iPod touch stamattina)

lunedì, ottobre 12, 2009

No mamma, non lo so. Non lo so cos’è stato, com’è stato, perché è successo. Non lo so e forse se lo sapessi non te lo direi lo stesso. Il casco l’avevo allacciato, sì. Non c’era nessuno, non che mi ricordi – ma non ricordo nulla, mamma. Sì mamma, non ho ancora diciott’anni, credi che non lo sappia? E ho paura, tanta. Tanta che anche se potessi parlare non saprei spiegartela. Adesso mamma, ti prego. Ti prego. Smetti di piangere, e tienimi la mano.

Squonk

domenica, ottobre 11, 2009



Lui: "Ora devo andare, ma credimi: tra noi non è solo sesso..."
Lei: "?" "Scusa, vestito quasi non ti riconoscevo"

sabato, ottobre 10, 2009

il tuo diploma in Fallimento è una laurea per reagire

(afterhours)

venerdì, ottobre 09, 2009

1960
Il bandolero stanco
scende la sierra misteriosa
sul suo cavallo bianco
spicca la vampa di una rosa
quel fior di primavera
vuol dire fedeltà
alla sua capinera
egli lo porterà.

2000
l'impiegato stanco
scende da viale Matteotti
sulla sua fiat punto
dalla tasca una banconota
da cinquanta euro
vuol dire fedeltà
alla sua puttana
egli la porterà.

giovedì, ottobre 08, 2009

Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro. (Charles Baudelaire)

mercoledì, ottobre 07, 2009

il capo dice "mandami un report aggiornato ogni settimana"

il capo pensa "non capisco un cazzo del tuo lavoro, quindi per favore lavora un po' meno e perdi tempo per produrre documentazione inutile che mi tragga in inganno su quello che fai"
Come il saggio che alla fine del suo lungo percorso di apprendimento torna nella sua baracca a versare l'acqua nel bicchiere, esattamente così come era partito, ma con la consapevolezza che adesso né l'acqua è la stessa, né lo è il bicchiere, né, infine, lui.

Flounder

martedì, ottobre 06, 2009

Se gli uomini avessero le mestruazioni, gli assorbenti sarebbero distribuiti gratuitamente. Anche quelli interni. Per legge. E, sempre per legge, ogni lavoratore avrebbe diritto a due giorni al mese retribuiti per assenza giustificata.
Ne sono fermamente convinta.

cieloditraverso

sabato, ottobre 03, 2009

Perché se ci pensate, l'estinzione dei mestieri in generale non è solo una perdita di biodiversità, come quando si estingue un certo ramarro cornuto di una esotica nicchia ecologica.
L'estinzione di mestieri è una perdita di accessori. Siamo tutte impiegate, tutte accessoriate da impiegate, l'abbigliamento understated, la bustina con il dentifricio, il buono pasto. E la pala nel baule? E il casco da astronauta? E il pennello piatto e quello a punta? E la beuta?
I bambini non avranno mai visto una mucca, ma gli adulti non hanno mai visto un morso da cavallo, tranne sulle borse di Gucci! Mia nonna aveva visto più cose di voi, e stava a Roncocesi!

venerdì, ottobre 02, 2009

Chi ha inventato i CAPTCHA dovrebbe morire.
Zio Bonino

e che sulla lapide non si capisca il nome
Mauro Altamirano

[da friendfeed]

giovedì, ottobre 01, 2009

la logistica nell'architettura dell'informazione è un effetto, non una causa.