martedì, dicembre 28, 2004

Stasera mi sono seduta sul bordo del letto di Davide, ho chiuso gli occhi e ho lasciato che il russare e il respirare scoordinato dei miei bimbi mi entrasse dentro e ho sentito veramente quale sia il senso di averli, questi bambini.

// posted by Valentina

lunedì, dicembre 27, 2004

I just found out today that a good friend of mine was hit and killed by a drunk driver Saturday morning at 2am. She was driving home and less than 3 miles from her home. The driver that hit her is only 20 years old. He was caught after trying to flee the scene. Kim died 2 hours later.

It really hasn't set in that I will never see her again.

da jules jordan forum

martedì, dicembre 21, 2004

Le ho detto che uno come me può toccarle l'anima. Però passando da sotto.

Macchianera

sabato, dicembre 18, 2004

Finalmente

Quanta pelle hai per vestire
tutte quelle gambe tutte quelle mani
Quante lingue hai per parlare
esplorando e cantando
Quanti sono i tuoi occhi
e quante le miglia di mare
che mezzo tuo sguardo annulla
Pensare che ti credevo lontana
dalle misure mie e non mie
ma non così tanto.
Finalmente ho compreso
l'essenza dell'iperbole
quando la distanza
è diventata uguale a zero

posted by unsu - Diario di bordo

venerdì, dicembre 10, 2004

Coleman: "Just be yourself. Whatever happens they can't take that away from you."

(John Landis, Trading Places, 1983)

[è il maggiordomo di Una poltrona per due che parla al personaggio interpretato da Eddy Murphy suggerendo: "Sii te stesso. Qualunque cosa accada, quello non possono portartelo via."]

mercoledì, dicembre 08, 2004

Un'altra distinzione è la responsabilità. Genet dice che uno scrittore assume il terribile fardello della responsabilità per i personaggi che crea. Sono le sue creazioni e lui ne è responsabile. I giornalisti invece non hanno responsabilità di nessun genere. Lasciate pure che vadano a dirottare un aereo, a uccidere cinque donne in Arizona, ad assassinare il Presidente, e dopo cosa gli capita? Chi se ne frega? Una fondamentale differenza di atteggiamento.

W.S.Burroughs - La scrittura creativa

martedì, dicembre 07, 2004

Satana tentava i bloggatori con una domanda semplice semplice: vuoi cambiare il mondo, o vuoi solo avere ragione in una discussione?

Leonardo

venerdì, dicembre 03, 2004

Le altrui parole sono una miniera d’oro o di sciocchezze, ma questa indeterminatezza non dipende quasi mai da chi le esprime.

by Ivan

giovedì, dicembre 02, 2004

il tempo è quella cosa che si stacca qualche attimo prima di cominciare a suonare...

Giuliano Perticara