mercoledì, marzo 31, 2004

quando fai un ritratto, le rughe, le pieghe che segnano il viso ti permettono di mettere un'anima nella tela, la fanno vivere
le parole scritte "ieri" sono le rughe di un blog

giarina nei commenti a Verba manent

comunicazione personalissima - passaparola, per piacere

Domenica scorsa, a Milano, intorno alle ore 12-13.00, all’Old Fashion o lì nei pressi ho perso l’orologio che indossavo sempre e che era stato della mia mamma.
Si tratta di un piccolo Eberhard d’oro a carica manuale degli anni ’50-’60 con braccialetto d’oro a maglia tessuto dalla circonferenza piccolissima (circa 17cm, un bracciale da bambina per polso minuto) il cui valore era prevalentemente affettivo.
...
Ringrazio anticipatamente chiunque si mostrerà disponibile ad aiutarmi, segnalando e diffondendo questo appello, mentre per chi lo riconsegnasse - ovviamente - ci sarebbe un’adeguata ricompensa.

Per contattarmi : orologiotitti@hotmail.com

postato da tt, stelle filanti

martedì, marzo 30, 2004

"goditela, perchè la prima volta è sempre la migliore...
è quella che cercheremo tutte le altre volte"

(da i miei ricordi di "le invasioni barbariche")
scappare dalla mediocrità è il mio primo pensiero di ogni mattina,
essa mi insegue e mi permea, lasciandomi possibile solo pensare
ad un mondo in cui brevemente mi sia permesso solo, pensare,
senza questa mediocrità che mi circonda, e mi permea, ogni giorno.

(da un agolo remoto del mio teatro interiore)
- Signora, vuol firmare una petizione contro il velo adottato dalle maestre islamiche?
- Certo, il giorno che voi lo farete togliere anche a quelle vacche delle suore dove sono andata otto anni io...

Black Cat



The Political Compass

lunedì, marzo 29, 2004

esco tutte le mattine. alla stessa ora o quasi.

[...leggi tutto...]

scritto da pupa p.

sabato, marzo 27, 2004

Forse, è arrivato il momento di smettere di cercare, è arrivato il momento di vivere.

Ondina


mercoledì, marzo 24, 2004



s.o.s. kosovo

by babsi

Dopo di che siamo nelle mani di Dio... (qualcuno aggiunge, irriverente: "Speriamo che non applauda!!!")

posted by annaritacasini

martedì, marzo 23, 2004

la catena di gio

Ormai è provato, è + conveniente investire in DVD che in Droga!
Le sanzioni per un reato o per l'altro sono completamente diverse, quelle
per il commercio di DVD contraffatti sono molto ridotte, quindi
si rischia di meno.
Inoltre con i DVD si entra nelle case di tutti, grandi e piccoli,
trasgressivi e non con un guadagno Notevole.
Sembra normale trovare qualcuno che ci vuole vendere DVD contraffatti in
giro per strada.
Putroppo le mafie di tutto il mondo stanno investendo porprio in questo,
contraffazzione!
Comprare un dvd contraffatto equivale a finanziare la mafia.

Se propio dovete, duplicateveli da voi.

-Gio-

lunedì, marzo 22, 2004

La mobilità degli ictus nell'endecasillabo dà a questo verso una notevole varietà ritmica.

da Verso e accento metrico

sabato, marzo 20, 2004

a volte non penso di essere qui per caso. a volte penso che ci sia una ragione per cui io sono qui e altri vengano a mancare. non penso sia una questione di meriti ma di cammini. che non vediamo ma che esistono.

partorito dal ventre fecondo di trickyvanilla

mercoledì, marzo 17, 2004

Quando non riesci a leggere bene le scritte sul vasetto di crema antirughe, è il momento di metterla.

Albamarina

martedì, marzo 16, 2004

Il postino suona sempre una volta, ma alle otto del mattino, dopo che hai passato la notte, fino alle cinque, a cazzeggiare sul computer nuovo.

ale

lunedì, marzo 15, 2004

helghi

venerdì, marzo 12, 2004

Mi ricordo che una volta un mio amico recitò tutto il "Padre Nostro" a suon di rutti...
Mi chiedo se, quella volta, il Padreterno si sia sentito più onnipotente.

fraps

giovedì, marzo 11, 2004



Project Cryo
scopro
che l'immagine che ho di me non corrisponde alla realta'
sono diverso da come gli altri mi vedono
me ne sono reso conto allo specchio, ci sono andato perche' tutti mi guardavono strano...
non mi ero proprio accorto di quella caccola!

scritto da jorma

martedì, marzo 09, 2004

Oh Romeo Romeo perché sei tu Romeo? Io veramente aspettavo Giuseppe, guarda un po'...(s'allontana ancheggiando goliardica)

Posted by: SignorinaSilvani at 28.09.03 17:13

sabato, marzo 06, 2004

Scrivere è il modo in cui mi respira il cervello. Ma è anche la mia stanza dei giochi privata. Ma è anche la mia libertà.

Leonardo

giovedì, marzo 04, 2004







postato da cigno su manicomio

martedì, marzo 02, 2004

Verso le nove mi collego e bloggo
Là scarico tensioni e privazioni
Perfezionista limo e mi rileggo
Affino le mie arguzie, le concioni
Che spremo da meningi un po' stanchine
Bruciate da vampate d'elettroni.

# Postato da adrix 01.03.04 23:13 nei commenti di Romanzieri.com

lunedì, marzo 01, 2004

tutto è già stato detto
ma poiché nessuno ascolta,
bisogna sempre ricominciare
[André Gide - Le traité du Narcisse]

da blaue