venerdì, dicembre 02, 2011

Chiuse gli occhi. In quel momento Dio s'impiccò, e il libeccio cominciò a farne ondeggiare il corpo.

Ivano Porpora

Nessun commento:

Posta un commento