giovedì, gennaio 13, 2011

Il presente è il mio giardino.
Il passato, l'erba del mio vicino.

zaritmac

Nessun commento:

Posta un commento