giovedì, novembre 11, 2010

ci sono casi in cui il kitsch è accogliente, fa casa, famiglia, allegria.
in altri casi fa tristezza.
non saprei dire cosa li distingue.
forse è triste quando ti accorgi che viene preso sul serio.

Laura Koan

Nessun commento:

Posta un commento