martedì, marzo 02, 2010

Senza l’attraversamento del periodo liminare non si va da nessuna parte.
(...)
Il rito è forse l’unica cosa che permetta un passaggio al senso. Il rito è creazione dal caos, è passaggio dall’indifferenziazione alla distinzione, permette di cogliere qualcosa o qualcuno e di separarlo dal resto. Di separarlo per allontanarlo per sempre o per integrarlo.

Flounder

Nessun commento:

Posta un commento