sabato, giugno 28, 2008

È come svegliare uno che dorme su un aereo che precipita. C’è da stupirsi se s’incazza?

Smeriglia c/o Livefast

Nessun commento:

Posta un commento