lunedì, novembre 05, 2007

L'Acqua di Colonia (dal francese Eau de Cologne) è una soluzione di olii eterici in etanolo diluito (80-90%) che nell'originale Acqua di Colonia di Giovanni Maria Farina contiene un 4-8% di essenza di profumo, mentre il più conosciuto Eau de Cologne ne contiene un 2-4%.
L'Acqua di Colonia è composta da essenze di limone, arancia, bergamotto, mandarino, limetta, cedro e pompelmo. Inoltre può contenere olio di lavanda, neroli, rosmarino, timo, petitgrain e olio di gelsomino.

Giovanni Maria Farina (Santa Maria Maggiore (Verbania, Piemonte), 8 dicembre 1685 - Colonia, 25 novembre 1766) fu un famoso profumiere italiano.
All'inizio del '700 si trasferisce a Colonia, dove nel 1709 fonda la più antica fabbrica di profumo del mondo. In onore della sua città d'adozione, nel 1714 egli decide di denominare la sua fragranza Eau de Cologne (acqua di Colonia).

+

L'Acqua di Colonia (Una storia profumata, di Placida Signora)

Nessun commento:

Posta un commento