sabato, luglio 21, 2007

Non ci è permesso entrare nelle stanze degli altri pazienti, né tantomeno scambiarci oggetti o toccarci.
Impariamo a conoscerci solo osservandoci; acquisiamo i nostri odori mentre passiamo l'uno accanto all'altro.
[...]
Tra noi possiamo saltare la fase delle spiegazioni e della logica, come se sapessimo già tutto.

~ Scritto da Acilia

Nessun commento:

Posta un commento