sabato, febbraio 24, 2007

Non siamo più bambini non lo siamo da un pezzo, è vero, ma le festività come il carnevale vanno onorate. E quindi scendi in strada, c'è un bel viavai ma subito ti rendi conto di esser l’unica persona in maschera: questa città sta diventando troppo seria.

x§ personalitaconfusa

---

Vadinho, il primo marito di dona Flor, morì a Carnevale, una domenica mattina, mentre ballava un samba vestito da baiana in Largo 2 Luglio, non lontano da casa sua.

Jorge Amado, Dona Flor e i suoi due mariti (traduzione di Elena Grechi)

Nessun commento:

Posta un commento