lunedì, giugno 19, 2006

Tizio: eminenza... cioè... padre...
Dalai Lama (sereno): mi sento più tuo fratello. Maggiore.
Tizio: sono infelice. Mi sa che mi ammazzo.
DL (saggio): devi apprezzare quello che ti è rimasto.
Tizio: non mi è rimasto niente.
DL (sorridente): impossibile.
Tizio: ho perso la salute, il lavoro, i risparmi, un figlio, una moglie, i genitori.
DL: azz...
Tizio: già.
DL (incerto ma sereno): ti è rimasta la bellezza della natura.
Tizio: sono allergico al polline.

chinaski77

Nessun commento:

Posta un commento