martedì, maggio 16, 2006

Avevo un cappotto blu. Mia madre ci teneva, voleva che fossi vestita bene e mi rivolgessi agli adulti in modo educato, sorriso, per favore, grazie, prego, e i miei precoci tentativi di ribellione si erano scontrati con il palmo della sua mano, aperta, quella volta che avevo snocciolato cazzo culo cazzo culo in ascensore, guardandola con aria di sfida. [leggi il resto]

the bell jar

Nessun commento:

Posta un commento