giovedì, settembre 22, 2005

Il programma minimo di un ministero del welfare del prossimo governo qualunque sia dovrebbe essere: sganciare progressivamente il welfare dal lavoro per indirizzarlo al singolo e ai suoi legami sociali liberamente scelti.

postato da b.georg

Nessun commento:

Posta un commento