mercoledì, aprile 24, 2013

per chi eventualmente riesca ad essere incredulo, nonostante tutto, che esista un peggio mi sentirei di spendere due parole di rassicurazione: abbiate fede, c’è sempre un peggio per quanto inimmaginabile.

Sable

Nessun commento:

Posta un commento