lunedì, gennaio 30, 2012

Quando un insegnante sa trasmettere la bellezza della sua materia, quando spiega facendo trapelare la passione per ciò che sta insegnando, contagiando gli studenti e spingendoli ad approfondire i concetti, allora non importa se gli strumenti in dotazione alla classe sono libri interattivi o un fascio di fotocopie in bianco e nero, a vincere sarà l’educazione e la conoscenza, non (soltanto) il mercato dell’editoria o un’azienda che costruisce dispositivi elettronici.

via koolinus di Riccardo Mori


1 commento:

Zu ha detto...

bello e incoraggiante!

Posta un commento