lunedì, settembre 12, 2011

si è passati a parlare del famoso “rumore” delle reti sociali [...] Io ho vigorosamente sostenuto che non c’è nessun rumore; piuttosto c’è chi, fraintendendo il mezzo, aggiunge vagonate di amisci sconosciuti che finiscono per dargli solo fastidio.

Gaspar Torriero

Nessun commento:

Posta un commento