giovedì, settembre 01, 2011

Mi ricordo da bambino il lungo viaggio lungo l'A1, l'Autostrada del Sole, per andare in vacanza in Calabria. Che allora - fine anni '60 - era un po' come andare in Polinesia per certi posti incontaminati di una bellezza purissima che sembrava non avessero mai visto essere umano. Il viaggio - sulla Ford Taunus grigia che allora aveva mio padre - era lunghissimo e attraversare l'Italia, per arrivare in posti così diversi da quelli in cui abitavo (allora, la Lombardia) mi sembrava una specie di giro del mondo in 80 giorni, l'Autostrada del Sole una pista costellata di Meraviglie, Sorprese & Imprevisti chilometro dopo chilometro. Se viaggiavamo di notte mi stendevo nel lunotto (esattamente sulla cappelliera) e mi addormentavo guardando le stelle che ci guidavano verso sud.

Davide Lombardi

Nessun commento:

Posta un commento