martedì, luglio 05, 2011

dovevi sentirlo: un suono che ti apriva la pancia in due. intonatissimo. bastava una nota lunga, tenuta, era una scia d'oro che avvolgeva la platea togliendoti il fiato.

laflauta

Nessun commento:

Posta un commento