domenica, settembre 06, 2009

E in fondo quella bella storia di fantasmi stava bene a tutti e due, e la facevano durare, da intenditori, come lo zucchero in fondo alla tazza di caffè.

Fred Vargas, Nei boschi eterni (traduzione di Margherita Botto)

Nessun commento:

Posta un commento