mercoledì, dicembre 24, 2008

Infine c’è il Natale con la tua famiglia, i tuoi figli, i tuoi nipoti. Quelli che studiano lontano, lavorano lontano e li vedi sempre poco, troppo poco.
Il Natale che vorresti durasse tutto l’anno, in cui hai finalmente intorno tutti i tuoi affetti; che ti da la dimensione di ciò che sei stato e di ciò che rimarrà di te. Perché sai che il Natale non è infinito. E lo apprezzi ogni anno di più.
Il Natale in cui, dei regali, non ti interessa un accidenti.
Averli tutti intorno a te è il tuo regalo.

novecento (via friendfeed)

Nessun commento:

Posta un commento