mercoledì, dicembre 10, 2008

Il fatto è che voi non ve ne accorgete che il tempo passa, se qualcuno non ve lo dice. Tutti presi a creare prodotto interno lordo (facendovelo fumare da Lehman Brothers), sposarvi, condurre alla sconfitta la vostra squadra di ammogliati (ché, se siete scapoli, avete di meglio da fare – o almeno così credete, poveri illusi), crescere pargoli, creare immortali calembour che su FriendFeed moriranno entro le prossime ventiquattr'ore, sognare di fare sesso con Sarah Palin o, in alternativa, Maria Vittoria Brambilla. Fermatevi, dannazione. Se non ve ne siete accorti, Natale è arrivato, puntuale come l'influenza di ceppo asiatico, l'incremento della rata del mutuo, la lettera di un'adolescente morta tra atroci sofferenze inviata a Uolterveltroni. Come il Post sotto l'Albero.
Eccolo qui.

Squonk

Nessun commento:

Posta un commento