mercoledì, novembre 26, 2008

i ricordi - certi ricordi - e alcuni inevasi bisogni di accudimento hanno la stessa sostanza delle credenze mistiche di un popolo primitivo.
pur senza mai essere verificati, se non nell'ambito di un sistema di prove che li confermeranno inequivocabilmente, si ripresentano carichi di presagi, di minacce, così da confondere l'individuo che li sperimenta e lasciargli credere che potrà morire di dolore o di paura al verificarsi della data condizione temuta e mai affrontata.
le credenze mistiche hanno qualcosa di profondamente tossico.

Flounder nei suoi commenti

Nessun commento:

Posta un commento