venerdì, gennaio 04, 2008

La produzione di rifiuti, come ogni altra forma di inquinamento, non è verosimilmente eliminabile dalla nostra esistenza fisica, ma è certamente contenibile, come tutti i danni che l'uomo infligge alla sua o alle altre specie, al di là del tributo che a esse viene richiesto dalla natura, cioè dal riprodursi ciclico della vita.

Guido Viale, Un mondo usa e getta, Feltrinelli, 1995

Nessun commento:

Posta un commento