sabato, dicembre 22, 2007

torniamo con i piedi per terra sull'annuale titolo di “Persona dell'anno” per la rivista Time, questa volta assegnato a Vladimir Putin. Ricordiamoci sempre che nel 1938 fu scelto Hitler, che a Stalin capitò per ben due volte, e ricordiamoci sempre che stiamo parlando di un gruppetto di giornalisti che si mette lì e sceglie un nome. Potete farlo anche voi, a casa.

luca sofri su wittgenstein

Nessun commento:

Posta un commento