venerdì, settembre 29, 2006

Il professore di paleontologia con cui detti l'esame un secolo fa adorava, quando si andava per montagne, organizzare grigliate di carne. Poi facevamo un buco e ci buttavamo le ossa. Lui diceva che aveva lavorato in america e questa era un'usanza abbastanza comune. Il motivo era assai maligno. Immaginati tra centomila anni i ricercatori arrovellarsi su che cazzo di animale poteva essere quello che presentava solo e soltanto costole e niente altro.

fuoridaidenti, nei commenti di flounder

Nessun commento:

Posta un commento