martedì, maggio 30, 2006

Quel che sono
Appartengo ai miei sogni di bambina e all'immagine che ho di me. Non appartengo ad una razza, né a questa terra padana così lontana dalle mie radici. Appartengo alla musica, alle mie mani e ai miei umori, che saltano come caprioli alle spalle dei miei anni. Non appartengo a masse o a branchi: io sono ciò che gli altri ricevono da me.

posted by Albamarina

Nessun commento:

Posta un commento