venerdì, luglio 23, 2004

Se le rime che mi si formano in testa, magari mentre vivo, magari mentre scrivo, magari mentre palpo mia moglie, le ritrovassi qui a ogni mia nuova visita. Se avessi un block-notes collegato con i miei pensieri.
Se avessi, in alternativa sei mani: con due vivrei la vita, con due scriverei, con altre due palperei mia moglie.

Rillo

Nessun commento:

Posta un commento