mercoledì, ottobre 22, 2003

un uomo, una lingua

"Ubaldi mi ha sempre difeso. Se ho potuto portare a termine queste iniziative il merito è anche suo. Mi ricordo che quando abbiamo definito il piano sosta 2001 io ero in rivolta con la città, non potevo più girare per strada perché avevo comitati da tutte le parti, commercianti sul piede di guerra... in quel momento era forte la tentazione di tornare indietro, ma io ho insistito perché Ubaldi mi diceva: "Non ti preoccupare, ti tutelo io". E' Ubaldi quello che devo ringraziare di più. "

da www.alicenonlosa.it

il contestatissimo assessore alla viabilità Vignali
Vignali: "Parma un uomo come Ubaldi lo deve ringraziare per sempre"

Nessun commento:

Posta un commento