giovedì, gennaio 30, 2003

Iraq: otto leader europei appoggiano Bush.

I capi di stato e di governo di otto paesi europei - Gran
Bretagna, Spagna, Italia, Portogallo, Ungheria, Polonia,
Danimarca e Repubblica Ceca - hanno dichiarato di appoggiare
gli Stati Uniti nella battaglia per disarmare l'Iraq,
sostenendo che la credibilità delle Nazioni Unite è ormai
al limite. Gli otto leader hanno firmato un appello in cui
chiedono unità e coesione.

(io avrei firmato COSA?)

Nessun commento:

Posta un commento